Digital Industrial Recovery

6 luglio 2020

Informazioni Generali

 

IDC Digital Platform

 

06 luglio 2020

 

14.30-15.30

Introduzione

Come rilanciare la produzione oltre la crisi

 

Le imprese industriali che intendono crescere e prosperare nella prossima normalità si troveranno a competere in un mercato sotto molti aspetti diverso dal passato, dove le infrastrutture digitali andranno a trasformare ampiamente sia le modalità di collaborazione nelle filiere industriali che le modalità di produzione. Nuove sfide del tutto inattese attendono le industrie italiane: come valorizzare le informazioni aziendali per accelerare la ripartenza? Come guidare le competenze digitali dei lavoratori verso nuovi modelli di collaborazione, dentro e fuori l'azienda? Come reinventare i modelli operativi e collaborativi per ridefinire le filiere produttive? Tante domande diverse che però riconducono a un singolo interrogativo: la trasformazione digitale, la modernizzazione delle infrastrutture, il cloud e l'intelligenza artificiale saranno i catalizzatori della ripresa industriale?

La pandemia non potrà che rafforzare i razionali fondamentali della Quarta Rivoluzione Industriale. La necessità di migliorare la capacità di adattamento delle filiere industriali, ulteriormente evidenziata dalle vicissitudini degli ultimi mesi, aprirà ulteriore spazio ai processi data-driven e allo smart manufacturing, intensificando gli investimenti non soltanto in area tecnologica ma nel cambiamento dei processi, che si sta rivelando un fattore critico di successo per affrontare le turbolenze dei mercati e le crisi imprevedibili della società e dell'economia: secondo IDC, oltre il 60% delle imprese industriali investirà nella resilienza operativa rinnovando sia tecnologie che processi entro il 2022, accelerando la messa in sicurezza di processi e modelli operativi.

L’imperativo di adattarsi rapidamente a una nuova realtà dominata da grandi incertezze richiede la capacità di gestire l'organizzazione avvalendosi di strumenti flessibili, scalabili e adattabili alle intemperanze del caso: una parte essenziale dell'agilità aziendale discende dagli ERP e la capacità degli ERP di rispondere con intelligenza e rapidità alle esigenze industriali dipende dalle infrastrutture a cui si appoggiano. La modernizzazione dei workload aziendali, la migrazione delle business application sul cloud, possono diventare il fattore chiave per consentire alle imprese di accedere agevolmente allo stato dell'arte delle tecnologie, dalla collaboration alla sicurezza all'intelligenza artificiale, trasformando il Cloud Industriale in una specie di incubatore in cui ricombinare il DNA dei processi e delle tecnologie aziendali per adattarsi alla prossima normalità e a un nuovo modo di lavorare più flessibile ed efficace.

Durante il webinar, organizzato da Google Cloud e Techedge in collaborazione con IDC il prossimo 6 luglio, condivideremo le nostre esperienze su diversi temi, tra cui:

  • il futuro dello Smart Manufacturing: la trasformazione digitale sta ridisegnando le modalità di organizzazione delle filiere industriali e il modello di business delle imprese;
  • il cloud come incubatore della trasformazione: perché la migrazione al cloud può consentire di sperimentare nuove tecnologie aziendali e sperimentare un approccio Tailor-Made allo sviluppo applicativo;
  • la modernizzazione delle infrastrutture e la migrazione delle applicazioni: come introdurre progressivamente in azienda logiche operative e processi digital native intelligenti e flessibili con gli Smart Analytics;
  • Workplace Transformation: come le infrastrutture digitali stanno abilitando nuove forme di collaborazione sempre più fluide, flessibili ed efficaci;
  • piattaforme e processi industriali intelligenti: come si stanno muovendo le imprese verso nuovi modelli di Smart Manufacturing dalla ricerca IDC in Italia e in Europa.

Agenda

Orario Evento & Speaker
14:30

Benvenuto e apertura lavori da parte di IDC e Google Cloud

14:35

Intervento a cura di IDC

Giancarlo Vercellino

Associate Research Director, IDC Italy
14:45

Intervento a cura di Google Cloud

Marco Capuzzello

Head of Manufacturing & Industry, Google Cloud
15:00

Intervento a cura di Techedge

Lorenzo Vergani

Associate Partner, Industry Lead, Techedge
15:15

Sessione Q&A e Live Poll

15:30

Conclusioni e termine dei lavori

Sponsor

Partner
Partner

Contattaci

Jacopo Mancini

Conference Director, IDC Italy

+39 342 9487861

Chi è IDC

56 Anni | 1100 Analisti | 110 Paesi

IDC è la prima società mondiale specializzata in ricerche di mercato, servizi di consulenza e organizzazione di eventi nei settori ICT e dell’innovazione digitale. Oltre 1.000 analisti in 50 Paesi del mondo mettono a disposizione a livello globale, regionale e locale la loro esperienza e capacità per assistere il mercato della domanda e dell’offerta nella definizione delle proprie strategie tecnologiche e di business a supporto della competitività e della crescita aziendale. Ogni anno IDC conduce oltre 300.000 interviste, pubblica 5.000 report di ricerca e influenza più di 10.000 CIO ai propri eventi. IDC fa parte del gruppo IDG. La filiale italiana di IDC, costituita nel 1986, integra la visione strategica sviluppata dal gruppo a livello mondiale con le proprie competenze sul mercato ICT locale. Presso la sede di Milano lavorano più di 40 specialisti, suddivisi in quattro aree (Ricerca e Consulenza italiana, IDC Insights, Industry Solutions ed EU Government Consulting) e nella divisione dedicata agli eventi.