Il ruolo del cloud verso la nuova normalità. Per volare in alto nel cloud servono solide basi: l'importanza del data center

13 novembre 2020

Informazioni Generali

 

IDC Digital Platform

 

13 novembre 2020

 

12.00-13.00

Accedi al webcast_Aruba Digital Roadshow
 

Introduzione

Il contesto economico attuale non ha ridimensionato il ruolo del cloud nei percorsi di evoluzione e trasformazione delle infrastrutture IT aziendali, anzi ne ha ribadito l’importanza e la strategicità. Il 40% delle imprese italiane, infatti, dichiara che rispetto a quanto pianificato a inizio anno, il budget per il cloud non ha subìto alcuna modifica a seguito della crisi COVID-19. A queste aziende si aggiunge poi un 20% di realtà che addirittura hanno sensibilmente aumentato gli investimenti in servizi di cloud pubblico.

Tali evidenze acquistano ancor più significato se contestualizzate all'interno di uno scenario in cui oltre il 40% delle imprese (appartenenti allo stesso campione) afferma che per il 2020 è prevista una contrazione della spesa IT in media pari al 25% rispetto a quanto pianificato in origine.

Se il public cloud, quindi, viene oggi visto come strumento fondamentale per rispondere alla crisi, per avere successo le aziende devono però avere ben chiari quali obiettivi IT e soprattutto di business vogliono cogliere, quali soluzioni tecnologiche adottare per favorire una migrazione rapida e sicura, e quale modello preferire tra cloud privato, pubblico, ibrido e multiplo.

Aruba Enterprise, in collaborazione con IDC, organizza tra ottobre e dicembre un roadshow digitale tematico durante il quale analizzare e approfondire i differenti aspetti della migrazione, implementazione e ottimizzazione del cloud come modello di delivery dei servizi IT, che si articolerà nelle seguenti 4 tappe:

  • #1: Personalizzazione e flessibilità: one size doesn't fit all
  • #2: Per volare in alto nel cloud servono solide basi: l'importanza del data center
  • #3: Come fare? Impariamolo da chi lo ha già fatto
  • #4: Non solo tecnologia: il successo si basa anche sulle persone

Durante questa seconda tappa si punterà l'attenzione sul ruolo del data center, sia interno alle aziende che esterno dei provider. Queste entità rappresentano le due facce della stessa medaglia, quella di un'infrastruttura estesa che fa del cloud un modello di delivery dei servizi IT efficace, resiliente e conforme.

Le aziende che hanno potuto finora trarre il massimo dal cloud sono quelle che sono state capaci di implementare un modello di cloud ibrido e multicloud. Per riuscirci, è necessario un elevato grado di integrazione raggiungibile soltanto appoggiandosi su tecnologie standard che garantiscano l'interoperabilità tra ambienti on e off premise ed evitino il rischio del vendor lock-in.

In questo contesto, latenza e sovranità del dato permangono come due dei principali freni a una maggiore diffusione del cloud all'interno delle aziende. La certezza di poter fruire di servizi cloud erogati da data center localizzati in Italia ambisce a lenire queste preoccupazioni, garantendo l'aderenza alla normativa italiana ed europea (GDPR).

Vi aspettiamo il 13 novembre e nelle tappe successive (26 novembre e 10 dicembre) per approfondire queste e altre tematiche grazie alla possibilità di un confronto diretto con analisti ed esperti di mercato.

Agenda

Orario Evento & Speaker
12:00

Benvenuto e apertura lavori da parte di IDC

12:05

Intervento a cura di IDC

Fabio Rizzotto

Associate Vice President, Head of Research and Consulting, IDC Italy
12:20

Live Poll e Sessione Q&A

12:25

Scenario Tecnologico a cura di Aruba Enterprise

Alessandro Bruschini

Infrastructure manager, Aruba
12:45

Sessione Q&A

12:55

Conclusioni e Chiusura dei Lavori

Sponsor

Partner

Contattaci

Magda Tripoli

Conference Manager

+39 02 28457385

Chi è IDC

56 Anni | 1100 Analisti | 110 Paesi

IDC è la prima società mondiale specializzata in ricerche di mercato, servizi di consulenza e organizzazione di eventi nei settori ICT e dell’innovazione digitale. Oltre 1.000 analisti in 50 Paesi del mondo mettono a disposizione a livello globale, regionale e locale la loro esperienza e capacità per assistere il mercato della domanda e dell’offerta nella definizione delle proprie strategie tecnologiche e di business a supporto della competitività e della crescita aziendale. Ogni anno IDC conduce oltre 300.000 interviste, pubblica 5.000 report di ricerca e influenza più di 10.000 CIO ai propri eventi. IDC fa parte del gruppo IDG. La filiale italiana di IDC, costituita nel 1986, integra la visione strategica sviluppata dal gruppo a livello mondiale con le proprie competenze sul mercato ICT locale. Presso la sede di Milano lavorano più di 40 specialisti, suddivisi in quattro aree (Ricerca e Consulenza italiana, IDC Insights, Industry Solutions ed EU Government Consulting) e nella divisione dedicata agli eventi.