IDC Future of Intelligence 2021

Tecnologie e best practice per l'impresa intelligente

DIGITAL FORUM | Italy | 26 ottobre 2021
Registrati

Informazioni Generali

 

IDC Digital Platform

 

26 ottobre 2021

 

09.30-12.30

Introduzione

Ciò che differenzia le imprese con un quoziente di "intelligence aziendale" maggiore non è solo l'accesso o il possesso di più dati rispetto ai concorrenti, o una migliore gestione e analisi degli stessi. È anche la capacità di apprendere continuamente, di riflettere e spiegare i risultati sulla base di tale apprendimento e di adattarsi in base a questo apprendimento più velocemente dei concorrenti. Gli studi condotti da IDC su decine di migliaia di organizzazioni in tutto il mondo hanno evidenziato proprio questo: il 70% dei CEO esprime oggi la necessità che le proprie organizzazioni siano maggiormente guidate dai dati.

Key Trends

 
Embedded Intelligence

Entro il 2023, spinte dall'obiettivo di incorporare intelligenza nei propri prodotti e servizi, un quarto delle aziende G2000 acquisirà almeno una start-up di AI per garantirsi competenze e proprietà intellettuali.

 
Attention Poverty Rate

Entro il 2024, le imprese che non saranno in grado di controllare la crescita di dati, analisi e silos decisionali sperimenteranno un raddoppio della povertà d'attenzione, con l'incapacità di separare i segnali dal rumore.

 
Collective Intelligence

Entro il 2026, la necessità di sfruttare l'intelligenza collettiva degli esseri umani, dei sistemi edge e dei dispositivi endpoint spingerà il 25% delle aziende G2000 a investire in soluzioni di swarm intelligence.

Perché partecipare

 

 

Per comprendere opportunità e sfide che stanno affrontando le imprese

 

 

Per disegnare la propria strategia di sviluppo nella Data Economy

 

 

Per ascoltare la voce dei protagonisti, dagli operatori ai casi studio

Agenda

Orario Evento & Speaker
9:30

IDC Vision - Building a Data-Friendly Business

Fabio Rizzotto

Vice President, Head of Research and Consulting, IDC Italy
9:40

IDC Market Watch - From Intelligent Enterprise to Smart Ecosystems

Giancarlo Vercellino

Associate Director, Research & Consulting, IDC Italy

• What’s Next: le parole chiave per capire il futuro che si avvicina, da AutoML a (Edge) ML-Ops, da ML Chip a Quantum ML

• Roadmap to Systemic Automation: quando l’automazione si muove dagli algoritmi ai processi fino alle organizzazioni e agli ecosistemi

• Roadmap to Hybrid Automation: le forme e i modelli di AI Augmentation, dallo Human in the Loop fino agli Autonomous Systems

 

10:00

Il Data-To-Everything approach: il valore del dato al servizio dell'azienda - Instant poll con l'audience

Michele Apa

Sales Engineer Manager, Splunk

ll dato, se non opportunamente gestito, rischia di rimanere tale e non trasformarsi in informazione rilevante per il successo della propria azienda. Trasformare il dato in azione è il passaggio determinante che permette di accelerare ogni iniziativa digitale di trasformazione, evoluzione e messa in sicurezza.
Che si tratti di cloud o on-premise, infrastrutture centralizzate oppure oggetti distribuiti si devono poter sfruttare tutte le potenzialità che i dati raccolti possano fornire, senza aver limitazioni sulla modalità di raccolta degli stessi, sulla propria struttura, sul fatto che siano in real time o che siano dati storici.
Una piattaforma Data-to-Everything deve includere tutto ciò che è necessario per garantire il successo delle iniziative di evoluzione digitale, innovando in sicurezza con soluzioni mirate guidate dall'intelligenza artificiale e dall'apprendimento automatico.

 

10:20

Guest Keynote Speaker|Case Study

Andrea Condorelli

Head of Enterprise Platforms and Data Governance, Digital Transformation Lead, ICT - Enterprise Architecture & Innovation, Marelli
10:40

Data Platform di nuova generazione: disegnare un percorso strategico e tecnologico ritagliato su misura - Instant poll con l'audience

Stefano Alpi

Advisory e Client Manager, Iconsulting

Marco Mantovani

Senior Manager Big Data, Iconsulting

La Data Digital Transformation sta attraversando le aziende di tutto il mondo, rinnovando o sostituendo vecchi modelli di business.  

Per sostenere questa evoluzione strategica e tecnologica, è fondamentale disegnare un percorso ritagliato su misura, in considerazione di importanti “focal points”: l’allineamento tra Business e iniziative aziendali, la creazione di una Data Strategy flessibile e periodicamente aggiornabile, la definizione di una architettura del dato di nuova concezione. 

Illustreremo, in particolare, l’importanza delle metodologie di Data Strategy per supportare processi di definizione, classificazione, perimetrazione e design di progetti e iniziative aziendali di tipo Enterprise, permettendo così ai decisori aziendali di avere una roadmap e una strategia concreta subito applicabile.  

Durante la presentazione, vedremo tutti gli aspetti fondamentali per la definizione della Strategia sottesa allo sviluppo di una Data Platform 

Attraverso una fase fondamentale di Design Architetturale e integrando le più moderne soluzioni tecnologiche, mostreremo come gestire al meglio tutti i “data asset” e come rispondere alle sempre più frequenti esigenze di modelli, algoritmi di Machine Learning e Intelligenza Artificiale in maniera completamente integrata e fruibile, grazie a Data Science Lab e processi di industrializzazione.  

 

 

11:00

Guest Keynote Speaker|Case Study

Marco Saviano

ICT Business Manager Data Intelligence, Iper la grande I
11:20

Tech Talk: Technology Panel - La gestione del dato come fattore di produzione

Giancarlo Vercellino

Associate Director, Research & Consulting, IDC Italy

Andrea Zinno

Data Evangelist, Denodo

Diego Daniele

Regional Sales Director, Confluent

• Nuove tecnologie abilitanti: dai Data Lake alla Data Mesh, le piattaforme e le tecnologie per industrializzare la gestione dei dati

• Nuovi modelli di business: data virtualization, data fusion e agile product development

• Nuovi obiettivi: le strategie di monetizzazione per innovare i processi, i prodotti e generare nuovo insight

 

11:40

Guest Keynote Speaker|Case Study

Giovanni Gerardi

Head of Business Intelligence and Advanced Analytics, Cattolica Assicurazioni
12:00

Guest Keynote Speaker|External View

Piergiorgio Odifreddi

Matematico, logico, saggista e accademico italiano
12:20

Q&A and Closing

Sponsor

Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Gold Sponsor
Gold Sponsor
Patrocinio
Patrocinio
Main Media Partner
Media Partner
Media Partner
Media Partner

Diventa partner

Knowledge Hub

DENODO

Per approfondimenti riguardo i servizi offerti dal partner Denodo, scarichi il Whitepaper cliccando qui:

 

 

Contattaci

Nicoletta Puglisi

Senior Conference Manager

+39 348 5503403

Chi è IDC

57 Anni | 1100 Analisti | 110 Paesi

IDC è la prima società mondiale specializzata in ricerche di mercato, servizi di consulenza e organizzazione di eventi nei settori ICT e dell’innovazione digitale. Oltre 1.000 analisti in 50 Paesi del mondo mettono a disposizione a livello globale, regionale e locale la loro esperienza e capacità per assistere il mercato della domanda e dell’offerta nella definizione delle proprie strategie tecnologiche e di business a supporto della competitività e della crescita aziendale. Ogni anno IDC conduce oltre 300.000 interviste, pubblica 5.000 report di ricerca e influenza più di 10.000 CIO ai propri eventi. IDC fa parte del gruppo IDG. La filiale italiana di IDC, costituita nel 1986, integra la visione strategica sviluppata dal gruppo a livello mondiale con le proprie competenze sul mercato ICT locale. Presso la sede di Milano lavorano più di 40 specialisti, suddivisi in quattro aree (Ricerca e Consulenza italiana, IDC Insights, Industry Solutions ed EU Government Consulting) e nella divisione dedicata agli eventi.