Integrated Digital Trust

1 dicembre 2021

Informazioni Generali

 

Virtual Roundtable

 

1 dicembre 2021

 

11.30-13.00

 

Introduzione

Abilitare una reale trasformazione aziendale
integrando i sistemi core nei nuovi processi digitali

 ***

La firma elettronica e la posta elettronica certificata sono soluzioni delle quali nessuna impresa può oggi più fare a meno, non solo perché è la normativa a imporlo, ma perché comportano enormi vantaggi nella gestione dei processi aziendali.

Si pensi solo a quello che è successo negli ultimi 18 mesi, con queste soluzioni che hanno consentito alle imprese di portare avanti processi documentali in assenza del documento cartaceo, accelerando la migrazione a processi interamente digitali e la formulazione di nuovi servizi nei confronti dei clienti, dei partner e degli stessi dipendenti.

Per compiere con successo questa trasformazione aziendale, allargando gli obiettivi e aumentando i risultati, è tuttavia necessario sviluppare per queste soluzioni un percorso di massima integrazione con i sistemi aziendali, come le applicazioni ERP, per ridefinire in modo dinamico l'infrastruttura aziendale e creare moderni sistemi capaci di adattarsi velocemente alle esigenze del business (efficienza e agilità), del mercato (competitività) e di clienti e dipendenti (customer ed employee experience).

La corretta integrazione di soluzioni di firma e posta elettronica certificata con il software aziendale consente inoltre di:

  • migliorare il livello di fiducia verso l'azienda in quanto accresce i livelli di sicurezza dei dati, di certezza dell'interlocutore e di rispetto della normativa in tema di GDPR e privacy;
  • avere a disposizione un set elevato, in continua espansione e qualificato di dati e informazioni a cui attingere per poter prendere decisioni informate a supporto del business;
  • velocizzare e gestire i processi digitali di approvazione e firma dei documenti all’interno di un’azienda.

Sono questi alcuni dei temi sui quali il 1° dicembre 2021 sarà possibile confrontarsi con colleghi ed esperti di mercato durante la virtual roundtable "Integrated Digital Trust" organizzata da Aruba Enterprise in collaborazione con IDC.

In questa occasione, sarà possibile trovare risposte a domande quali:

  • Come integrare soluzioni di nuova generazione?
  • Come massimizzare i vantaggi dell’introduzione di nuovi processi digitali?
  • Come superare gli ostacoli legati alla carenza di competenze interne?
  • Quali step da seguire per implementare una soluzione in modo efficace ed efficiente?

Agenda

Orario Evento & Speaker
11:30

Verifiche tecniche e collegamento partecipanti

11:35

Benvenuto e Apertura dei Lavori

11:40

Introduzione alla tematica a cura di IDC

Sergio Patano

Associate Director, Research & Consulting, IDC Italy
11:50

Scenario Tecnologico a cura di Aruba Enterprise

Andrea Sassetti

Direttore dei Trust Services, Aruba Enterprise
12:00

Dibattito moderato da IDC

12:55

Conclusioni e chiusura lavori

Sponsor

Partner

Contattaci

Magda Tripoli

Conference Manager

+39 02 28457385

Chi è IDC

57 Anni | 1100 Analisti | 110 Paesi

IDC è la prima società mondiale specializzata in ricerche di mercato, servizi di consulenza e organizzazione di eventi nei settori ICT e dell’innovazione digitale. Oltre 1.000 analisti in 50 Paesi del mondo mettono a disposizione a livello globale, regionale e locale la loro esperienza e capacità per assistere il mercato della domanda e dell’offerta nella definizione delle proprie strategie tecnologiche e di business a supporto della competitività e della crescita aziendale. Ogni anno IDC conduce oltre 300.000 interviste, pubblica 5.000 report di ricerca e influenza più di 10.000 CIO ai propri eventi. IDC fa parte del gruppo IDG. La filiale italiana di IDC, costituita nel 1986, integra la visione strategica sviluppata dal gruppo a livello mondiale con le proprie competenze sul mercato ICT locale. Presso la sede di Milano lavorano più di 40 specialisti, suddivisi in quattro aree (Ricerca e Consulenza italiana, IDC Insights, Industry Solutions ed EU Government Consulting) e nella divisione dedicata agli eventi.