Settore pubblico in cloud, gestire la trasformazione

2 dicembre 2021

Informazioni Generali

 

Virtual Roundtable

 

2 dicembre 2021

 

14.30-16.00

 

 

Introduzione

Servizi cloud, intelligenti e scalabili per il futuro della Pubblica Amministrazione al servizio del cittadino

 

Il settore pubblico sta sempre più investendo in innovazione tecnologica per fornire servizi che migliorino la citizen experience, per aumentare la produttività dei suoi dipendenti e per utilizzare i dati in modo intelligente a supporto di decisioni che assicurino la sostenibilità finanziaria delle politiche pubbliche. Per tenere il passo con le buone pratiche emergenti a livello mondiale, il PNRR mette a disposizione investimenti significativi per accelerare il processo di trasformazione digitale della PA italiana. Gli investimenti sono mirati a sviluppare servizi digitali all'avanguardia per i cittadini e le imprese, a snellire le procedure secondo il principio “once only” e a rafforzare la capacità amministrativa e le competenze del personale pubblico.

Per sviluppare più velocemente le innovazioni programmate dal PNRR e scalarle in modo sicuro, le Pubbliche Amministrazioni italiane stanno facendo sempre più leva sul cloud, sia privato che pubblico: oltre il 35% di dirigenti e manager della PA intervistati recentemente da IDC intende espandere i propri investimenti in servizi public cloud. Spesso, però, i responsabili IT delle pubbliche amministrazioni hanno scarsità di risorse per poter implementare e gestire efficacemente gli ambienti cloud che stanno crescendo in maniera organica, dando vita ad architetture eterogenee complicate da controllare.

Nel corso della tavola rotonda virtuale organizzata da IDC in collaborazione con Dynatrace e AWS, che si terrà il prossimo 2 dicembre, discuteremo proprio delle best practice che le Pubbliche Amministrazioni in Italia e nel mondo stanno attuando per accelerare l'innovazione dei servizi incentrati sul cittadino, gestendo e controllando la complessità di ambienti cloud eterogenei in modo osservabile, intelligente e automatizzato.

In questa occasione, sarà possibile approfondire:

  • Il valore del cloud nel percorso di modernizzazione di processi e applicazioni che supportino la trasformazione digitale della Pubblica Amministrazione;
  • Gli investimenti in automazione intelligente che permettono l’implementazione e la gestione di servizi cloud innovativi, scalabili e sicuri;
  • I cambiamenti organizzativi necessari a realizzare i benefici di innovazione e scalabilità del cloud computing.

Agenda

Orario Evento & Speaker
14:30

Verifiche tecniche e collegamento partecipanti

14:35

Benvenuto e Apertura dei Lavori

14:40

Introduzione alla tematica

Massimiliano Claps

Research Director, Government and Health Insights, IDC EMEA
14:45

Scenario Tecnologico e Success Story a cura di Dynatrace e AWS

Luca Valentini

Sales Director Italia, Dynatrace

Andrea Cecchetta

Partner Development Manager, AWS
15:00

Dibattito moderato da IDC Italia

15:55

Conclusioni e Chiusura dei Lavori

Sponsor

Partner
Partner

Contattaci

Magda Tripoli

Conference Manager

+39 02 28457385

Chi è IDC

57 Anni | 1100 Analisti | 110 Paesi

IDC è la prima società mondiale specializzata in ricerche di mercato, servizi di consulenza e organizzazione di eventi nei settori ICT e dell’innovazione digitale. Oltre 1.000 analisti in 50 Paesi del mondo mettono a disposizione a livello globale, regionale e locale la loro esperienza e capacità per assistere il mercato della domanda e dell’offerta nella definizione delle proprie strategie tecnologiche e di business a supporto della competitività e della crescita aziendale. Ogni anno IDC conduce oltre 300.000 interviste, pubblica 5.000 report di ricerca e influenza più di 10.000 CIO ai propri eventi. IDC fa parte del gruppo IDG. La filiale italiana di IDC, costituita nel 1986, integra la visione strategica sviluppata dal gruppo a livello mondiale con le proprie competenze sul mercato ICT locale. Presso la sede di Milano lavorano più di 40 specialisti, suddivisi in quattro aree (Ricerca e Consulenza italiana, IDC Insights, Industry Solutions ed EU Government Consulting) e nella divisione dedicata agli eventi.