Security From the Edge to the Cloud

Executive Breakfast

Milano, 21 giugno 2022
Registrati

Informazioni Generali

 

Milano

 

21 giugno 2022

 

8:50 - 11:00

 Novanext Fortinet Breakfast

  La partecipazione è gratuita.
L'evento si svolgerà nel rispetto delle norme sanitarie anti-Covid 19.

Introduzione

Come ridisegnare le strategie di sicurezza e gestire lo Zero Trust con nuovi modelli come il SASE

***

La necessità di proteggere i dati sia a livello di branch ed edge sia in ambienti virtualizzati, ibridi e multicloud rappresenta oggi un comune ambito di sviluppo per le imprese: entro il 2023, il 60% delle organizzazioni europee cercherà soluzioni integrate per gestire la sicurezza nelle reti di nuova generazione, sia all'interno che all'esterno dei data center, fino all'estrema periferia delle reti tradizionali.

La convergenza tra NGFW, SD-WAN e Cloud Gateway mette a disposizione nuovi strumenti per rinnovare la gestione della sicurezza IT, ma occorre ancora procedere a una sintesi ragionata delle opzioni disponibili tra vendor, partner e clienti per disegnare una strategia razionale che sappia affrontare la complessità dei nuovi ecosistemi digitali. Nuovi modelli come il SASE stanno aiutando le organizzazioni a comprendere e razionalizzare la sicurezza negli ambienti edge e cloud.

Come confezionare al meglio le ultime soluzioni per rispondere alle sfide della cybersecurity? Occorre introdurre nuovi livelli di automazione e intelligenza nella gestione delle infrastrutture aziendali, ma soprattutto rendere più agili e flessibili le policy di amministrazione per adattarsi dinamicamente ai livelli di rischio IT e alle sfide del mercato. Sotto questo punto di vista, la sicurezza diventa sempre più spesso il risultato di una collaborazione tra gli attori dell’ecosistema digitale e della filiera produttiva: entro il 2024, il 55% delle imprese avrà bisogno di intensificare gli sforzi lungo la filiera della sicurezza IT, rinnovando la governance della propria supply chain per ridurre i rischi di compromissioni e vulnerabilità nei cicli di sviluppo e modernizzazione applicativa.

Durante l’Executive Breakfast del 21 giugno, organizzata da NovaNext e Fortinet in collaborazione con IDC, condivideremo le nostre esperienze su diversi temi, tra cui:

  • Secure Access Service Edge: la convergenza tra virtualizzazione, network security e cloud apre spazi inediti per una gestione più efficiente della sicurezza IT;
  • New Frameworks, New Strategies: la sinergia tra le nuove piattaforme e servizi gestiti per muovere con sicurezza i primi passi nei nuovi paradigmi dell’edge;
  • Zero Trust Security & Cloud Transformation: come reinventare la sicurezza IT dopo la sublimazione delle infrastrutture aziendali.

Agenda

Orario Evento & Speaker
8:50

Registrazione dei Partecipanti

9:00

Benvenuto, Introduzione alla Tematica e Scenario di Mercato

Giancarlo Vercellino

Associate Director, Research & Consulting, IDC Italy
9:15

Scenario Tecnologico

Massimo Littardi

Technical Account Manager, NovaNext

Andrea Toppano

Sales Engineer, Fortinet
9:30

Dibattito moderato da IDC Italia

10:45

Conclusioni

11:00

Chiusura dei Lavori

Sponsor

Partner
In-Person

Location

REPLAY THE STAGE

 

 

Contattaci

Magda Tripoli

Conference Manager

+39 02 28457385

Chi è IDC

58 Anni | 1200 Analisti | 110 Paesi

IDC è la prima società mondiale specializzata in ricerche di mercato, servizi di consulenza e organizzazione di eventi nei settori ICT e dell’innovazione digitale. Oltre 1.200 analisti in 50 Paesi del mondo mettono a disposizione a livello globale, regionale e locale la loro esperienza e capacità per assistere il mercato della domanda e dell’offerta nella definizione delle proprie strategie tecnologiche e di business a supporto della competitività e della crescita aziendale. Ogni anno IDC conduce oltre 300.000 interviste, pubblica 5.000 report di ricerca e influenza più di 10.000 CIO ai propri eventi. IDC fa parte del gruppo IDG. La filiale italiana di IDC, costituita nel 1986, integra la visione strategica sviluppata dal gruppo a livello mondiale con le proprie competenze sul mercato ICT locale. Presso la sede di Milano lavorano più di 40 specialisti, suddivisi in quattro aree (Ricerca e Consulenza italiana, IDC Insights, Industry Solutions ed EU Government Consulting) e nella divisione dedicata agli eventi.