Foundations of Data Transformation

Milano, 5 ottobre 2022

Informazioni Generali

 

Executive Lunch

 

5 ottobre 2022

 

10.00- 14.00

 

Introduzione

Le nuove piattaforme di data integration, dal Data Fabric al Data Mesh

 

La data-driven transformation è una sfida competitiva che comporta un cambiamento tecnologico, organizzativo e culturale. La tecnologia e le nuove data integration platform sono indispensabili sia per gestire gli immensi volumi dei Big Data sia per catturare in tempo reale il valore dei dati, ma è soltanto con l’integrazione di dati e informazioni, dentro e fuori il perimetro aziendale, che le imprese cominciano a comprendere la complessità della sfida loro innanzi.

La virtualizzazione dei dati e la capacità di gestire le informazioni aziendali ricorrendo a strumenti e modelli di catalogazione sempre più efficaci ed efficienti rappresentano un requisito indispensabile per abilitare l’innovazione, ma costituiscono soltanto il primo passo in un processo di trasformazione più ampio che richiede una revisione dei processi e del modo di pensare, agire e collaborare collettivamente all’interno dell’organizzazione. Entro un orizzonte di breve termine, il 60% delle Global 2000 avrà modernizzato le piattaforme dati per ridisegnare le DataOps aziendali e abilitare nuovi processi analitici.

La trasformazione guidata dalle nuove data integration platform può introdurre l’automazione a diversi livelli di profondità dentro l’organizzazione aziendale, ma si arriva necessariamente a un punto in cui entrano in gioco i processi e i relativi ruoli coinvolti nella gestione dei dati. Il confine tra Data Fabric e Data Mesh è una linea di demarcazione che deve essere tracciata con consapevolezza dalla strategia aziendale. Entro il 2025, oltre la metà delle corporate globali avrà formalizzato nel dettaglio tutte le ontologie indispensabili per comprendere e valorizzare i dati aziendali nel contesto di una strategia di business ben definita.

Qualsiasi strategia di data-driven transformation non può infine prescindere dalle persone, dai ruoli e dalle competenze aziendali. Entro un orizzonte di medio-lungo termine, il 60% delle Global 2000 avrà concluso il roll-out di processi di formazione e training per innalzare il livello medio della data literacy aziendale.

Durante l’incontro esclusivo, organizzato da Denodo in collaborazione con IDC, condivideremo le nostre esperienze su diversi temi, tra cui:

  • From Data Fabric to Data Mesh: le diverse forme che assumono i Distributed Data Planes quando la tecnologia incontra la realtà del mercato e dei processi aziendali;
  • New Data Governance: dall’integrazione dei dati al governo delle ontologie, le sfide che le imprese stanno intraprendendo nei processi di data-driven transformation;
  • Data Empowerment: la diffusione di una cultura centrata sui dati così come emerge nelle indagini nazionali e internazionali di IDC.

 

Agenda

Orario Evento & Speaker
10:00

Registrazione e Welcome Coffee

10:30

Presentazione a cura di IDC - Giancarlo Vercellino

Giancarlo Vercellino

Associate Director, Research & Consulting, IDC Italy
10:50

Intervento a cura di Denodo - Andrea Zinno

Andrea Zinno

Data Evangelist, Denodo
11:10

Dibattito moderato da IDC

12:40

Executive Lunch

Sponsor

Partner
In-Person

Location

Terrazza Palestro

Contattaci

Giorgia Pasqualicchio

Event Manager

Chi è IDC

58 Anni | 1300 Analisti | 110 Paesi

IDC è la prima società mondiale specializzata in ricerche di mercato, servizi di consulenza e organizzazione di eventi nei settori ICT e dell’innovazione digitale. Oltre 1.300 analisti in 50 Paesi del mondo mettono a disposizione a livello globale, regionale e locale la loro esperienza e capacità per assistere il mercato della domanda e dell’offerta nella definizione delle proprie strategie tecnologiche e di business a supporto della competitività e della crescita aziendale. Ogni anno IDC conduce oltre 300.000 interviste, pubblica 5.000 report di ricerca e influenza più di 10.000 CIO ai propri eventi. IDC fa parte del gruppo IDG. La filiale italiana di IDC, costituita nel 1986, integra la visione strategica sviluppata dal gruppo a livello mondiale con le proprie competenze sul mercato ICT locale. Presso la sede di Milano lavorano più di 40 specialisti, suddivisi in quattro aree (Ricerca e Consulenza italiana, IDC Insights, Industry Solutions ed EU Government Consulting) e nella divisione dedicata agli eventi.