IDC Digital Forum: Future of Work 2020

La trasformazione del lavoro che cambia l’azienda

17 giugno 2020

Introduzione

Future of Work significa ripensare il modo in cui il lavoro viene svolto. Ancor di più oggi, quando l’emergenza sanitaria ed economica porta trasformazioni che potrebbero segnare profondamente la società futura. È un passaggio verso un modello di lavoro che promuove la collaborazione uomo-macchina, abilita nuove competenze e supporta un ambiente non limitato dal tempo o dallo spazio. La trasformazione del lavoro è necessaria non solo per aumentare l'agilità aziendale e l'efficienza operativa, ma anche per innescare quella trasformazione digitale indispensabile per competere nelle future nuove normalità.

Tutto l'evento sarà fruibile in modalità streaming.

Key trends

FOW_icon

FoW Space


    Entro il 2024, il 30% delle aziende G2000 farà affidamento su un ecosistema virtuale - sicuro, intelligente, altamente integrato e collaborativo - che consentirà loro di funzionare come un'organizzazione senza confini fisici.
FOW_icon

FoW Force


    Entro il 2021, il contributo dei "digital coworkers" aumenterà del 35% poiché molte attività saranno automatizzate e migliorate dalla tecnologia, tra cui le soluzioni di AI, robotica, AR/VR e intelligent process automation.
FOW_icon

FoW Culture


    Entro il 2024, due terzi dei dipendenti delle aziende G2000 si sposteranno da ruoli e processi statici e da una cultura gerarchica a team dinamici, multidisciplinari e riconfigurabili, centrati su obiettivi e risultati.

Informazioni Generali

 

IDC Digital Platform

 

17 Giugno 2020

 

09.30-13.15

Perché partecipare

 

Non solo IT


Un evento dove IT, HR e linee di business si incontrano per analizzare in modo interdisciplinare le possibilità che il FoW offre per rendere più agile la propria azienda.

 

Sfide e best practice


Un’agenda disegnata per fornire esempi e risposte concrete alle sfide tecnologiche e organizzative che le aziende stanno affrontando nel percorso di trasformazione del lavoro.

 

Uomo e macchina


Un’occasione per condividere esperienze e trend in tema di employee experience, gestione del talento, ridisegno degli ambienti di lavoro e rapporto con l’automazione.

Agenda

Orario Evento & Speaker
9:30

IDC Welcome - IDC Vision – Lancio primo Poll

Roberta Bigliani
Vice President, Head of IDC Insights and IDC Future of Work Executive Lead, IDC Europe
Fabio Rizzotto
Associate Vice President, Head of Research and Consulting, IDC Italy
9:40

Guest Keynote Speaker|Case Study : Transformation Journey

Roberto Cascella
People Management & HR Digital Transformation, Intesa Sanpaolo
9:55

IDC Market Watch - Future of Work: cosa significa per me come individuo, per il business e per i valori dell'azienda

Roberta Bigliani
Vice President, Head of IDC Insights and IDC Future of Work Executive Lead, IDC Europe
10:10

Smarter Workplace & Modern IT

Marco Piattelli
Director SMB PC, Lenovo

Migliorare il livello di coinvolgimento dei dipendenti può portare a un aumento del fatturato fino al 3%. Sicuramente un modo per ottenere un maggiore coinvolgimento è investire in uno smart office, una chiave per recuperare produttività e di conseguenza guidare una crescita dell’economia.In questo contesto, il consolidarsi del 5G e l’affermarsi dell’Internet of Things cambieranno il business di ogni settore. Collegando tutto, le aziende saranno in grado di migliorare l'efficienza dei processi, aumentare le prestazioni, mitigare i rischi e offrire nuovi servizi. Le tecnologie emergenti cambieranno il modo in cui si interagisce con la tecnologia e con i colleghi sul lavoro, trasformando di conseguenza l’approccio al lavoro da uno basato sugli incarichi a uno di collaborazione efficiente.

10:25

Digital Employee Experience: mettere le persone al centro

Michele Apa
Senior Manager Solutions Engineering, VMware Italy

In mercati in evoluzione, impegnativi e ultra competitivi, le persone stesse possono determinare il successo o il fallimento di un’azienda. Una employee digital experience che ha accesso alle giuste tecnologie, applicazioni, formazione e supporto, sta avendo un impatto significativo sui risultati di business, incluso il tasso di crescita, la soddisfazione dei dipendenti e il reclutamento di nuovi talenti.
Le aziende leader nei rispettivi settori hanno successo perché riconoscono il valore delle loro persone e investono su di esse. Dall'inserimento di un nuovo dipendente all'accesso sicuro, alle applicazioni giuste e alla possibilità di lavorare nel modo più produttivo possibile, ovunque si trovi, su qualsiasi dispositivo.
Il modo in cui le persone lavorano è cambiato. Siete pronti?

10:40

Esito Live Poll – Q&A con gli sponsor – Lancio secondo Poll

10:50

Talk Show con le aziende: Employee experience come pilastro della strategia aziendale

Roberta Bigliani
Vice President, Head of IDC Insights and IDC Future of Work Executive Lead, IDC Europe
Mariagrazia Bonzagni
Direttore Area Programmazione Controlli e Statistica, Comune di Bologna
Giacomo Piantoni
Direttore HR Gruppo Nestlè Italia

• Migliorare l'employee experience attraverso un ridisegno intelligente degli strumenti di lavoro, degli spazi e dei processi

• Gestione del talento e degli skills

• Opportunità e sfide legate all'adozione delle nuove tecnologie

 

11:10

Intelligent Automation and the Future of Work

Nicolò Saà
Strategic Alliances Director, Italy, Automation Anywhere
Claudio Bottari
Chief Innovation Officer, Kirey Group
11:25

La governance oggi per un futuro senza governance

Aldo Rimondo
Country Manager Italia ed Iberia, Ivanti Italia

Le sfide tecnologiche e culturali per una gestione adeguata delle risorse , degli utenti e dei processi digitali sono sempre più importanti e richiedono attenzione. Il cambiamento in atto riguarda il modo di lavorare e quindi l’utente. Il percorso iniziato da tempo ma in fase di forte accelerazione vede una continua interazione tra l’evoluzione tecnologica e la necessità degli utilizzatori di essere più creativi e quindi liberi. E’ importante, per chi si occupa di governance e gestisce gli “strumenti” digitali, bilanciare la libertà ed il controllo. Il futuro ci propone la scomparsa dell’attuale concetto di governance. Nel frattempo è importante, con indispensabili ed adeguate pratiche di buona governance, affrontare la realtà e renderla efficiente e semplice da utilizzare.

11:40

Esito Live Poll 2 – Q&A con gli sponsor

11:50

Guest Keynote Speaker|External View

Diego Parassole
Stand-up Comedian, Formatore, Coach e Istruttore di Mindfullness
12:05

IDC Closing

12:15

Focus Group in a virtual room - numero chiuso

#Employeesfirst: come migliorare la produttività e la business agility

Quando si trasforma il proprio business è importante assicurarsi di mettere le persone al primo posto. State dando loro gli strumenti giusti per svolgere il loro lavoro in modo efficace in un ambiente senza soluzione di continuità, intuitivo e sicuro, ovunque si trovino? Partecipate a questo focus group per discutere tutto ciò che è necessario dal punto di vista delle persone, dei processi e della tecnologia.

 

Sponsor

Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Main Media Partner
Media Partner
Media Partner
Media Partner
Media Partner

Contattaci

Nicoletta Puglisi

Senior Conference Manager

+39 348 5503403

Chi è IDC

56 Anni | 1100 Analisti | 110 Paesi

IDC è la prima società mondiale specializzata in ricerche di mercato, servizi di consulenza e organizzazione di eventi nei settori ICT e dell’innovazione digitale. Oltre 1.000 analisti in 50 Paesi del mondo mettono a disposizione a livello globale, regionale e locale la loro esperienza e capacità per assistere il mercato della domanda e dell’offerta nella definizione delle proprie strategie tecnologiche e di business a supporto della competitività e della crescita aziendale. Ogni anno IDC conduce oltre 300.000 interviste, pubblica 5.000 report di ricerca e influenza più di 10.000 CIO ai propri eventi. IDC fa parte del gruppo IDG. La filiale italiana di IDC, costituita nel 1986, integra la visione strategica sviluppata dal gruppo a livello mondiale con le proprie competenze sul mercato ICT locale. Presso la sede di Milano lavorano più di 40 specialisti, suddivisi in quattro aree (Ricerca e Consulenza italiana, IDC Insights, Industry Solutions ed EU Government Consulting) e nella divisione dedicata agli eventi.