Secure SD-WAN, un punto di forza della trasformazione digitale

18 giugno 2020
Registrati

Informazioni Generali

 

IDC Digital Platform

 

18 giugno 2020

 

12.00-13.00

Introduzione

La governance del rischio IT quando le infrastrutture virtuali diventano strategiche

 

Quando Marc Andreessen raccontava che il software stava fagocitando le infrastrutture della produzione e della società rappresentava quel timore molto comune che inevitabilmente accompagna qualsiasi cambiamento tecnologico. A quasi dieci anni di distanza, apprendiamo un’altra lezione sul cambiamento: in un mondo che può cambiare repentinamente per qualsiasi shock esogeno, la sicurezza delle infrastrutture virtuali delle imprese non soltanto svolge un ruolo essenziale per garantire la continuità delle operazioni aziendali, ma rappresenta il fattore abilitante per adattarsi a situazioni e contesti completamente imprevisti. Nell’IDC Tech Index Survey del mese di aprile, le imprese esprimono una chiara consapevolezza delle loro priorità tecnologiche di breve termine: il cloud e la sicurezza IT sono le chiavi di volta per attraversare un passaggio complicato, anticipando nel miglior modo possibile i tempi della ripartenza.

Nelle sue previsioni di medio termine, secondo IDC, entro il 2023 il 60% delle imprese cercherà soluzioni integrate per gestire la sicurezza nelle reti di nuova generazione, sia all'interno che all'esterno dei datacenter, fino all'estrema periferia delle reti tradizionali: soluzioni in grado di introdurre nuovi livelli di automazione e intelligenza nella gestione delle infrastrutture aziendali, che sosterranno il mercato globale delle infrastrutture virtuali con un CAGR del 30%, per un valore complessivo che potrebbe superare i 5 miliardi di dollari entro il 2023. La cybersecurity rappresenta un tassello strategico nelle architetture basate su SD-WAN: a livello globale le imprese stanno evolvendo verso nuovi modelli di gestione della sicurezza, puntando su una maggiore integrazione tra SD-WAN e Next-Generation Firewall. La gestione della sicurezza sta diventando sempre più complessa in un ecosistema dove le piattaforme Cloud giocano un ruolo importante e nella filiera degli operatori specializzati si aprono spazi sempre maggiori per i Managed Security Services: entro il 2022 il 35% dei clienti di servizi gestiti si rivolgerà ai propri partner anche per la gestione della Sicurezza.

Durante il webinar, IDC, Fortinet e NovaNext racconteranno alcune delle esperienze più significative per capire come impiegare infrastrutture virtuali e tecnologie della sicurezza per mitigare qualsiasi rischio di discontinuità operativa. L’occasione rappresenta una preziosa opportunità per discutere nello stesso ambiente virtuale e con la massima interattività alcuni temi essenziali per lo sviluppo e la trasformazione delle nostre imprese, come, ad esempio:

  • La Sicurezza IT per SD-WAN: come abilitare un branch cloud-ready, semplificando le operazioni di gestione, consolidando le applicazioni e razionalizzando i costi
  • Governance della Sicurezza IT e Managed Security Services: come si rinnovano le best practices e come accelerare il time-to-market
  • La percezione del rischio IT e il mercato: cosa stanno facendo imprenditori e manager in Italia, in Europa e nel Mondo per governare la sicurezza in situazioni complesse

Agenda

Orario Evento & Speaker
12:00

Benvenuto e apertura lavori da parte di IDC

12:05

Intervento a cura di IDC

Giancarlo Vercellino
Associate Research Director, IDC Italy
12:20

Intervento a cura di Fortinet

Antonio Madoglio
Director Systems Engineering, Italy, Fortinet
12:35

Intervento a cura di NovaNext

Cosimo Rizzo
Head of Sales Solution, NovaNext
12:50

Sessione Q&A e Conclusioni

13:00

Termine del webinar

Sponsor

Partner
Partner

Contattaci

Jacopo Mancini

Conference Director

+39 342 9487861

Chi è IDC

56 Anni | 1100 Analisti | 110 Paesi

IDC è la prima società mondiale specializzata in ricerche di mercato, servizi di consulenza e organizzazione di eventi nei settori ICT e dell’innovazione digitale. Oltre 1.000 analisti in 50 Paesi del mondo mettono a disposizione a livello globale, regionale e locale la loro esperienza e capacità per assistere il mercato della domanda e dell’offerta nella definizione delle proprie strategie tecnologiche e di business a supporto della competitività e della crescita aziendale. Ogni anno IDC conduce oltre 300.000 interviste, pubblica 5.000 report di ricerca e influenza più di 10.000 CIO ai propri eventi. IDC fa parte del gruppo IDG. La filiale italiana di IDC, costituita nel 1986, integra la visione strategica sviluppata dal gruppo a livello mondiale con le proprie competenze sul mercato ICT locale. Presso la sede di Milano lavorano più di 40 specialisti, suddivisi in quattro aree (Ricerca e Consulenza italiana, IDC Insights, Industry Solutions ed EU Government Consulting) e nella divisione dedicata agli eventi.