Una strategia multicloud per abilitare l'innovazione e l'agilità del business

30 giugno 2020
Registrati

Informazioni Generali

 

IDC Digital Platform

 

30 giugno 2020

 

14.30-15.30

 

 

 

Introduzione

Come gestire la complessità infrastrutturale e le performance delle applicazioni, ottimizzando la migrazione e l'estensione dei data center, la scalabilità e le strategie basate sui dati

 

La necessità di accelerare la Trasformazione Digitale, anche in seguito agli improvvisi cambiamenti degli scenari economici e sociali degli ultimi mesi, sta dirigendo le aziende verso un'innovazione a tutto tondo, che passa dalle nuove modalità di lavoro fino ad arrivare alla digitalizzazione dei processi di produzione, di vendita e di erogazione di prodotti e servizi.

Il cloud è al centro di questa trasformazione ed è uno dei pilastri dell'innovazione, in grado di abilitare l'agilità e la flessibilità richiesta oggi al business per operare in mercati sempre più dinamici, in rapida trasformazione e "virtuali". In base alle stime di IDC, a livello globale nel 2019 le aziende hanno incrementato i propri investimenti in servizi di cloud pubblico del 27%; per il 2020 questo trend potrebbe essere ulteriormente spinto al rialzo dalle nuove esigenze del business, per consentire una migliore e più efficiente gestione delle infrastrutture IT e per raggiungere elevati livelli di performance delle applicazioni.

L'approccio al cloud da parte delle aziende si orienta in misura crescente verso strategie multicloud, ossia caratterizzate dall'utilizzo di un mix di differenti servizi (cloud pubblici e privati) erogati spesso da differenti fornitori. In base ad una recente ricerca condotta da IDC in Italia, le aziende che già adottano servizi cloud si rivolgono infatti in media a 2 o 3 diversi provider e in alcuni casi si arriva addirittura ad utilizzare 10 fornitori differenti. Questa strategia permette di supportare in maniera adeguata il business digitale, di ottenere delle performance migliori dalle applicazioni, di scalare le infrastrutture, di ottimizzare e valorizzare i dati a disposizione e allo stesso tempo di raggiungere quei vantaggi di time-to-market, efficienza operativa, automazione e agilità sempre più richiesti dal mercato.

La progressiva adozione di infrastrutture distribuite e ambienti multicloud, in concomitanza con la crescita continua di microservizi, containers, e tecnologie innovative, sta caratterizzando però oggi anche una complessità operativa che può rappresentare un fattore critico per molte aziende. Le sfide aperte si riferiscono alla capacità di gestione della migrazione dei data center verso modelli ibridi, alla necessità di modernizzazione ed estensione applicativa, all'efficiente portabilità dei workload e alla rapida scalabilità.

Il prossimo 30 giugno, IDC organizza con VMware e Ergon un webinar con l'obiettivo di comprendere le dinamiche innovative in atto sul mercato e le opportunità e le sfide odierne derivanti dall'adozione di una strategia multicloud.

In particolare, ci focalizzeremo e confronteremo sui seguenti aspetti:

  • I fattori che spingono le aziende verso l'adozione di una strategia multicloud
  • Gestire efficacemente la migrazione dei data center verso il cloud
  • Estendere il data center in altre geografie
  • Garantire la portabilità dei workload e gestire la modernizzazione applicativa
  • Implementare un Disaster Recovery as-a-service
  • Scalare agilmente e velocemente

Agenda

Orario Evento & Speaker
14:30

Benvenuto e apertura lavori da parte di IDC

14:35

Intervento a cura di IDC

Diego Pandolfi
Research and Consulting Manager, IDC Italy
14:50

Sessione Q&A

14:55

Intervento a cura di VMware e Ergon

Eleonora Baviera
VMware Cloud on AWS Sales Specialist, VMware
Stefano Zingoni
Managing Partner e Marketing Manager, Ergon
15:15

Sessione Q&A

15:25

Conclusione e chiusura dei lavori

Sponsor

Partner
Partner

Contattaci

Magda Tripoli

Conference Manager

+39 02 28457385

Chi è IDC

56 Anni | 1100 Analisti | 110 Paesi

IDC è la prima società mondiale specializzata in ricerche di mercato, servizi di consulenza e organizzazione di eventi nei settori ICT e dell’innovazione digitale. Oltre 1.000 analisti in 50 Paesi del mondo mettono a disposizione a livello globale, regionale e locale la loro esperienza e capacità per assistere il mercato della domanda e dell’offerta nella definizione delle proprie strategie tecnologiche e di business a supporto della competitività e della crescita aziendale. Ogni anno IDC conduce oltre 300.000 interviste, pubblica 5.000 report di ricerca e influenza più di 10.000 CIO ai propri eventi. IDC fa parte del gruppo IDG. La filiale italiana di IDC, costituita nel 1986, integra la visione strategica sviluppata dal gruppo a livello mondiale con le proprie competenze sul mercato ICT locale. Presso la sede di Milano lavorano più di 40 specialisti, suddivisi in quattro aree (Ricerca e Consulenza italiana, IDC Insights, Industry Solutions ed EU Government Consulting) e nella divisione dedicata agli eventi.