UberBank: dal cloud all'intelligenza artificiale

9 luglio 2020

Informazioni Generali

 

IDC Digital Platform

 

09 luglio 2020

 

14.30-15.30

Introduzione

Come le superbanche vinceranno le sfide del cambiamento

 

Le sfide economiche e sociali poste dalla covid economy richiedono un sistema bancario capace di rispondere con livelli di agilità e resilienza senza precedenti. Covid-19 ha messo in evidenza che la digitalizzazione è l'unica infrastruttura possibile per governare le trasformazioni repentine dell’economia e della società. Sia la crisi endogena del 2008 che quella esogena dei nostri giorni comportano un’accelerazione dei programmi di trasformazione del sistema bancario che per adattarsi a una realtà profondamente cambiata si trova costretto a rinnovare in modo radicale processi e modalità operative.

Semplicità, rapidità e adattabilità: sono questi i requisiti indispensabili per rispondere alle sollecitazioni del mercato. Secondo IDC, già entro il 2020 circa il 15% delle transazioni potrebbe essere originato attraverso piattaforme digitali e finalizzato attraverso i dispositivi di filiale, realizzando un modello ibrido di gestione del cliente, a metà strada tra il tradizionale e il digitale. Attraverso le moderne infrastrutture ibride, lo smart working è diventato un paradigma operativo comune anche nel sistema bancario contribuendo in misura inattesa alla resilienza delle organizzazioni e al mantenimento sia dei livelli di servizio che delle relazioni con i clienti, sempre più importanti in una prospettiva in cui il Private Banking diventa una componente strategica per la redditività dell'impresa bancaria nel medio-lungo termine.

Le strategie di adattamento del sistema bancario alla prossima normalità passano necessariamente attraverso un’automazione ancora più flessibile e intelligente dei processi operativi, una profonda valorizzazione degli algoritmi capaci di estrarre valore aggiunto dai dati e nuove strategie di partnership nell'ecosistema tecnologico aperto dall'Open Banking e dalla API economy.

Durante il webinar, che si terrà il 10 luglio organizzato da Google Cloud e Go Reply in collaborazione con IDC, condivideremo le nostre esperienze su diversi temi, tra cui:

  • The Future of Banking: la trasformazione digitale sta ridisegnando il modo di collaborare, i processi di gestione e controllo, i prodotti e i servizi proposti dalle banche digitali;
  • Infrastructure Modernization: le piattaforme di orchestrazione consentono di gestire nuovi modelli operativi con maggiore agilità, resilienza e continuità;
  • Smart Automation: perché è indispensabile integrare i processi con RPA e Machine Learning per sviluppare un nuovo livello di relazione con i clienti;
  • Open Banking & API Ecosystem: perché l'innovazione dei prodotti e dei servizi bancari dipende sempre di più dalla capacità di ricombinare le tecnologie di terze parti.

Agenda

Orario Evento & Speaker
14:30

Benvenuto e apertura lavori da parte di IDC e Google Cloud

14:35

Intervento a cura di IDC

Giancarlo Vercellino
Associate Research Director, IDC Italy
14:45

Intervento a cura di Google Cloud

Emanuele Ratti
Head of Financial Services, Google Cloud
15:00

Intervento a cura di Go Reply

Luca Gardini
Founder and CEO, Go Reply
15:15

Sessione Q&A e Live Poll

15:30

Conclusioni e termine dei lavori

Sponsor

Partner
Partner

Contattaci

Jacopo Mancini

Conference Director

+39 342 9487861

Chi è IDC

56 Anni | 1100 Analisti | 110 Paesi

IDC è la prima società mondiale specializzata in ricerche di mercato, servizi di consulenza e organizzazione di eventi nei settori ICT e dell’innovazione digitale. Oltre 1.000 analisti in 50 Paesi del mondo mettono a disposizione a livello globale, regionale e locale la loro esperienza e capacità per assistere il mercato della domanda e dell’offerta nella definizione delle proprie strategie tecnologiche e di business a supporto della competitività e della crescita aziendale. Ogni anno IDC conduce oltre 300.000 interviste, pubblica 5.000 report di ricerca e influenza più di 10.000 CIO ai propri eventi. IDC fa parte del gruppo IDG. La filiale italiana di IDC, costituita nel 1986, integra la visione strategica sviluppata dal gruppo a livello mondiale con le proprie competenze sul mercato ICT locale. Presso la sede di Milano lavorano più di 40 specialisti, suddivisi in quattro aree (Ricerca e Consulenza italiana, IDC Insights, Industry Solutions ed EU Government Consulting) e nella divisione dedicata agli eventi.