PAL e Sanità in Italia

Un futuro digitale, ma in sicurezza

14 luglio 2020
Registrati

Informazioni Generali

 

IDC Digital Platform

 

14 luglio 2020

 

14.30-15.30

Introduzione

Il ruolo strategico della gestione sicura di servizi digitali e dati per venire incontro alle reali esigenze dei cittadini

 

La rivoluzione digitale permette alle Pubbliche Amministrazioni, in Italia e nel mondo, di costruire un futuro basato su servizi efficienti, inclusivi e rispondenti alle esigenze di ogni cittadino. Tale trasformazione trova fondamento nella fiducia che i cittadini ripongono nella capacità degli enti di gestire in modo sicuro i servizi digitali e i dati. La cybersecurity diventa quindi un’iniziativa a cui la PA italiana deve assegnare maggiore valenza strategica rispetto a quello che viene fatto oggi.

Infatti, mentre il 56% delle Pubbliche Amministrazioni locali europee, recentemente intervistate da IDC, ritiene che la cybersecurity sia un’importante priorità di business (non solo tecnologica), in Italia la percentuale scende al 28%. E nel caso del settore della Sanità, la media europea del 55% cala in Italia al 36%.

Il gap delle Pubbliche Amministrazioni locali e della Sanità in Italia, in termini di rilevanza strategica assegnata alla cybersecurity, è riconducibile a difficoltà nell’allocare sufficienti investimenti in soluzioni e formazione di esperti, e a modelli operativi focalizzati ancora sulla sicurezza di asset fisici (computer, data center, reti), anziché servizi di sicurezza incentrati sull’utente.

Tale ritardo risulta particolarmente grave, se si considera che:

  • I rischi di cybersecurity sono in continua evoluzione, ad esempio per la crescente digitalizzazione, sia nelle aziende sanitarie che nella PAL, delle cosidette “operational technologies”. In tal senso, IoT ed edge rappresentano opportunità, ma anche rischi.
  • Le soluzioni utilizzate per gestire le attività di cybersecurity stanno evolvendo velocemente sospinte da intelligenza artificiale, automazione e servizi gestiti da remoto.
  • L’emergenza COVID ha accelerato la digitalizzazione dei servizi per cittadini e dipendenti, ma allo stesso tempo ha reso più complesso controllare profili di utenza, traffico sulle reti, vulnerabilità delle applicazioni ed ha amplificato i fenomeni di fake news e disinformazione.

In questo webinar, IDC e IBM condivideranno linee guida e best practice di cybersecurity che forniranno spunti alla PAL e alla Sanità italiana per fare il salto in avanti che i cittadini si aspettano.

Agenda

Orario Evento & Speaker
14:30

Benvenuto e apertura dei lavori a cura di IDC e IBM

14:35

Il ruolo strategico della cybersecurity nel settore pubblico in Italia

Massimiliano Claps
Research Director, IDC Government Insights
14:50

Sessione Q&A

14:55

Cybersecurity: tassello fondamentale per la trasformazione digitale della PA

Marzia D'Argenio
IBM Security - Security Services Sales Manager

La Strategia IBM e la convenzione Consip SPC Cloud Lotto 2

15:20

Sessione Q&A

15:30

Termine del webinar

Sponsor

Partner

Contattaci

Jacopo Mancini

Conference Director

+39 342 9487861

Chi è IDC

56 Anni | 1100 Analisti | 110 Paesi

IDC è la prima società mondiale specializzata in ricerche di mercato, servizi di consulenza e organizzazione di eventi nei settori ICT e dell’innovazione digitale. Oltre 1.000 analisti in 50 Paesi del mondo mettono a disposizione a livello globale, regionale e locale la loro esperienza e capacità per assistere il mercato della domanda e dell’offerta nella definizione delle proprie strategie tecnologiche e di business a supporto della competitività e della crescita aziendale. Ogni anno IDC conduce oltre 300.000 interviste, pubblica 5.000 report di ricerca e influenza più di 10.000 CIO ai propri eventi. IDC fa parte del gruppo IDG. La filiale italiana di IDC, costituita nel 1986, integra la visione strategica sviluppata dal gruppo a livello mondiale con le proprie competenze sul mercato ICT locale. Presso la sede di Milano lavorano più di 40 specialisti, suddivisi in quattro aree (Ricerca e Consulenza italiana, IDC Insights, Industry Solutions ed EU Government Consulting) e nella divisione dedicata agli eventi.