Transforming Procurement, Accelerating Innovation

Webinar, 22 settembre 2020
Registrati

Informazioni Generali

 

IDC Digital Platform

 

22 settembre 2020

 

11.30-12.30

Introduzione

Approcci e soluzioni alla modernizzazione dei processi e delle relazioni con i fornitori su piattaforma SAP 

 

Gli scenari congiunturali stanno impattando in modo deciso sulle dinamiche delle imprese, costringendo a una continua ridefinizione delle strategie per governare il presente e gettare le basi per il futuro.

I mesi passati hanno fatto emergere il delicato equilibrio delle supply chain globali e la complessità dei rapporti di procurement tra le aziende e i propri ecosistemi di partner e fornitori. E il futuro non potrà che riservare ulteriori accelerazioni. Crescerà infatti il bisogno di costruire processi di acquisto solidi e innovativi che governino rischi, performance e operatività delle catene del valore.

E’ fondamentale quindi contestualizzare efficienza ed eccellenza di questi processi in una visione estesa a livello aziendale e di ecosistema, che faccia emergere il valore di sourcing e supplier management nel quadro della trasformazione digitale. Trasformazione digitale che continua infatti a rappresentare la vera costante e, nonostante complessità e nuove urgenze, detta le linee del cambiamento. Secondo le indagini condotte da IDC nel corso di aprile e maggio, il 13% delle aziende italiane ha accelerato le iniziative di Digital Transformation e il 65% dichiara di non voler rinunciare a portare avanti i progetti di innovazione, sebbene in un quadro di valutazione delle priorità e delle risorse coinvolte.

Tuttavia, la sfida dell’innovazione del procurement è stata solo amplificata dal presente. Già nel 2019 le indagini globali IDC mostravano come solo il 14% delle imprese poteva vantare livelli particolarmente avanzati, eccellenti, di gestione dei processi di procurement. Una quota ancora marginale di aziende, quindi, è in grado di definirsi “ecosystem empowered”, ovvero best in class nella capacità di tradurre i rapporti di sourcing in leve di differenziazione competitiva.

Secondo le indagini IDC globali, circa il 40% delle imprese dichiara processi di sourcing/procurement principalmente fondati su task amministrativi. Automazione, velocizzazione dei processi e time-to-market non sono soltanto abilitatori di efficienza, ma rappresentano le fondamenta per costruire moderne pratiche di gestione. A rendere possibile questo sono anche servizi, competenze e applicazioni di procurement che portano nativamente funzionalità “intelligenti” e standard innovativi. Secondo IDC, il mercato globale delle applicazioni di procurement crescerà con un CAGR del 7,3% nel periodo 2020-2024.

Sono questi i temi che verranno approfonditi nel corso del Webinar IBM organizzato da IDC, un'occasione unica per confrontarsi con analisti ed esperti di settore su:

-  Quali approcci e soluzioni consentono alle imprese di raggiungere obiettivi di eccellenza operativa nella gestione dei fornitori;

- Come applicare principi cognitive e AI-driven per costruire visibilità e processi data-driven nella funzione Acquisti e tutte le aree aziendali che gestiscono risorse e centri di spesa;

- Come valorizzare le piattaforme SAP Ariba per governare in modo strategico ecosistemi in continuo cambiamento

Agenda

Orario Evento & Speaker
11:30

Benvenuto e apertura lavori da parte di IDC e IBM

11:35

Intervento a cura di IDC

Fabio Rizzotto
Associate Vice President, Head of Research and Consulting, IDC Italy
11:50

Q&A e Live Poll

11:55

Intervento a cura di IBM

Gianmarco Quarti Trevano
Executive Partner SAP Service Line Leader, IBM Italy
12:20

Q&A e Live Poll

12:30

Conclusioni e Termine dei lavori

Sponsor

Partner

Contattaci

Jacopo Mancini

Conference Director

+39 342 9487861

Chi è IDC

56 Anni | 1100 Analisti | 110 Paesi

IDC è la prima società mondiale specializzata in ricerche di mercato, servizi di consulenza e organizzazione di eventi nei settori ICT e dell’innovazione digitale. Oltre 1.000 analisti in 50 Paesi del mondo mettono a disposizione a livello globale, regionale e locale la loro esperienza e capacità per assistere il mercato della domanda e dell’offerta nella definizione delle proprie strategie tecnologiche e di business a supporto della competitività e della crescita aziendale. Ogni anno IDC conduce oltre 300.000 interviste, pubblica 5.000 report di ricerca e influenza più di 10.000 CIO ai propri eventi. IDC fa parte del gruppo IDG. La filiale italiana di IDC, costituita nel 1986, integra la visione strategica sviluppata dal gruppo a livello mondiale con le proprie competenze sul mercato ICT locale. Presso la sede di Milano lavorano più di 40 specialisti, suddivisi in quattro aree (Ricerca e Consulenza italiana, IDC Insights, Industry Solutions ed EU Government Consulting) e nella divisione dedicata agli eventi.