SECURITY AUDIT & RANSOMWARE RECOVERY

Cyber Resilience a protezione del business

Webinar, 29 ottobre 2020

Informazioni Generali

 

IDC Digital Platform

 

29 ottobre 2020

 

11.30 - 12.30

 

Introduzione

Gli ambienti IT moderni, ibridi e complessi, richiedono strumenti integrati, rapidi e automatizzati per prevenire eventuali minacce e ripristinare correttamente e in maniera completa i sistemi  

 

Le aziende continuano purtroppo a doversi confrontare con minacce informatiche diversificate e ransomware sempre più sofisticati, ma anche con errori umani che possono causare danni economici e d'immagine. A queste preoccupazioni si aggiungono i cambiamenti dirompenti e improvvisi che stanno caratterizzando il 2020, come la massiva diffusione del lavoro da remoto e l'esplosione della vendita di prodotti e servizi attraverso canali digitali.

La "nuova normalità" sta imponendo la necessità di assicurare una completa continuità del business basata sulla possibilità di accedere in maniera sicura a risorse e dati aziendali da qualsiasi luogo, ma anche sulla capacità di monitoraggio e risposta tempestiva a eventuali errori, attacchi o "disastri".

Una corretta strategia di security, che preveda attività integrate e automatizzate di audit e recovery, è oggi fondamentale per garantire la massima protezione e continuità del business.

  • L'audit ricopre un ruolo fondamentale nel prevenire eventuali comportamenti non conformi e anomali. Oggi le aziende necessitano però di un monitoraggio completo, in tempo reale e integrato: le realtà che adottano, per esempio, ambienti Microsoft mostrano infatti un approccio sempre più ibrido, basato su risorse on-premise e cloud.
  • Il recovery deve oggi rispondere all'esigenza di ripristino rapido, completo e automatizzato. Non è sostenibile per il business, infatti, dover attendere fino a 24 o addirittura 48 ore per il riutilizzo delle risorse in seguito a un evento dannoso. Anche il recovery deve prevedere una perfetta integrazione tra risorse on-premise e cloud, per un ripristino completo dei sistemi.

Il webinar organizzato da Quest in collaborazione con IDC, dedicato ad aziende che utilizzano ambienti Microsoft, ha l'obiettivo di approfondire gli aspetti di una corretta strategia di security basata su audit, monitoraggio di tutte le risorse Microsoft e sul ripristino delle risorse Active Directory e Azure AD, puntando sui vantaggi di rapidità, automazione e completa integrazione.

In particolare, saranno affrontati i seguenti aspetti:

  • Come monitorare in maniera completa e in tempo reale tutti gli ambienti Microsoft;
  • Come effettuare un recovery tempestivo dei diversi sistemi on-premise, ibridi o cloud;
  • Come automatizzare le attività di ripristino per ridurre la pressione sui dipartimenti IT e il rischio di errori umani.

 

Sponsor

Partner

Contattaci

Jacopo Mancini

Conference Director

+39 342 9487861

Chi è IDC

56 Anni | 1100 Analisti | 110 Paesi

IDC è la prima società mondiale specializzata in ricerche di mercato, servizi di consulenza e organizzazione di eventi nei settori ICT e dell’innovazione digitale. Oltre 1.000 analisti in 50 Paesi del mondo mettono a disposizione a livello globale, regionale e locale la loro esperienza e capacità per assistere il mercato della domanda e dell’offerta nella definizione delle proprie strategie tecnologiche e di business a supporto della competitività e della crescita aziendale. Ogni anno IDC conduce oltre 300.000 interviste, pubblica 5.000 report di ricerca e influenza più di 10.000 CIO ai propri eventi. IDC fa parte del gruppo IDG. La filiale italiana di IDC, costituita nel 1986, integra la visione strategica sviluppata dal gruppo a livello mondiale con le proprie competenze sul mercato ICT locale. Presso la sede di Milano lavorano più di 40 specialisti, suddivisi in quattro aree (Ricerca e Consulenza italiana, IDC Insights, Industry Solutions ed EU Government Consulting) e nella divisione dedicata agli eventi.