L’IT Experience incontra il Service Management

2 dicembre 2020
Registrati

Informazioni Generali

 

Video Webinar

 

2 dicembre 2020

 

11.30 - 12.40

 

Introduzione

Best practice e soluzioni per garantire servizi e disponibilità degli asset IT

 

Prosegue la corsa all’automazione digitale, nel quadro di un’evoluzione incerta e caotica degli scenari socio-economici. Le previsioni IDC stimano un’ulteriore accelerazione della Digital Transformation, che contaminerà fino al 65% del PIL mondiale entro il 2022.

Quale assetto dovranno avere gli ambienti e i sistemi IT per reggere questa progressione? Il modello di Service Management attuale è pronto a questa sfida? Quanto conta fornire un’adeguata IT Experience?

Risorse e asset vanno verso un modello di ubiquous delivery per garantire accessibilità, continuità e contributi collaborativi da qualsiasi luogo tramite qualsiasi dispositivo. Algoritmi e tecnologie intelligenti accompagneranno questo modello, abilitando operazioni autonome delle risorse, dal cloud agli ambienti on-premise più tradizionali.

Ma questo traguardo si scontra ancora oggi con una realtà quasi immutata: le analisi IDC confermano che la percentuale del budget IT assorbito dalle Operations si attesta mediamente ancora attorno all’80%. Come liberare risorse per l’innovazione? I processi di discovery, configurazione e gestione  degli asset IT, mitigazione delle vulnerabilità e risoluzione dei problemi sono sempre più critici. Aumentano la pressione sui team IT, l’esposizione ai rischi e i costi, diretti e intangibili, degli interventi.

Le indagini condotte alla fine del primo semestre 2020 a livello globale confermano questo quadro: l’86% delle imprese affronta maggiore complessità rispetto a 12 mesi fa nel mettere in atto operazioni standard.

Il webinar dal titolo “L’IT Experience incontra il Service Management” organizzato da Ivanti in collaborazione con IDC, che si terrà il 2 dicembre dalle ore 11.30, è un'occasione di confronto per CIO, CTO, IT manager e professionisti dell’innovazione tecnologica, chiamati a prendere decisioni importanti per abilitare nuovi standard di gestione IT, controllo dei costi, protezione e sicurezza, affidabilità di funzionamento di asset e infrastrutture aziendali.

Agenda

Orario Evento & Speaker
11:30

Benvenuto ed apertura lavori a cura di IDC

11:35

Digital Transformation and Future of Service Management

Fabio Rizzotto
Associate Vice President, Head of Research and Consulting, IDC Italy

Le imprese vivono in costante cambiamento per adeguare architetture, processi e capacità umane a scenari sempre più complessi. La trasformazione digitale ha sempre più bisogno di solidi approcci alla configurazione e gestione delle risorse IT: visibilità, performance, controllo, governo di asset e ambienti. Nuovi principi, automazione e intelligence per il futuro Service Management. 

11:50

Live poll e Q&A con gli attendees

11:55

Intervento a cura di Ivanti - Case study

Aldo Rimondo
Country Manager Italia ed Iberia, Ivanti Italia
Francesco Clabot
Partner, Direttore del dipartimento di Governance & Digital Transformation - NETCOM
Alessandro Salberini
General Manager, Timeware
12:35

Q&A con gli attendees

12:40

Conclusioni e chiusura lavori

Sponsor

Partner

Contattaci

Nicoletta Puglisi

Senior Conference Manager

+39 348 5503403

Chi è IDC

56 Anni | 1100 Analisti | 110 Paesi

IDC è la prima società mondiale specializzata in ricerche di mercato, servizi di consulenza e organizzazione di eventi nei settori ICT e dell’innovazione digitale. Oltre 1.000 analisti in 50 Paesi del mondo mettono a disposizione a livello globale, regionale e locale la loro esperienza e capacità per assistere il mercato della domanda e dell’offerta nella definizione delle proprie strategie tecnologiche e di business a supporto della competitività e della crescita aziendale. Ogni anno IDC conduce oltre 300.000 interviste, pubblica 5.000 report di ricerca e influenza più di 10.000 CIO ai propri eventi. IDC fa parte del gruppo IDG. La filiale italiana di IDC, costituita nel 1986, integra la visione strategica sviluppata dal gruppo a livello mondiale con le proprie competenze sul mercato ICT locale. Presso la sede di Milano lavorano più di 40 specialisti, suddivisi in quattro aree (Ricerca e Consulenza italiana, IDC Insights, Industry Solutions ed EU Government Consulting) e nella divisione dedicata agli eventi.