Hybrid MultiCloud: cogli il potenziale di business della tua strategia

25 febbraio 2021

Informazioni Generali

 

Digital Event

 

25 febbraio 2021

 

11.00-12.30

 

Introduzione

Valuta, migra, gestisci e... ripeti: la trasformazione continua dell'IT per affrontare le sfide del futuro

 

In questi mesi, il cloud si è dimostrato un valido alleato di molte imprese per rispondere alle tante sfide e discontinuità imposte dalla pandemia. “Andare in cloud” per un’azienda non è tuttavia sempre facile e indolore. Secondo le rilevazioni condotte da IDC, un’implementazione su due di workload in cloud fallisce per molteplici motivi, per esempio per problemi legati alla sovranità del dato, per prestazioni non all’altezza delle aspettative, per difficoltà d’integrazione con ambienti on-premise o altri cloud, o addirittura per scarse competenze interne. Proprio l’integrazione dei dati tra i vari cloud, e quindi il rischio di creare ancora silos, sarà una delle principali sfide che le imprese dovranno affrontare nel 2021, prevede IDC, insieme alla modernizzazione delle applicazioni.

  • Come mitigare i rischi delle strategie di migrazione?
  • Quali accorgimenti e orientamenti adottare?
  • Quali best practice valutare per le strategie d’integrazione?
  • Come gestire efficacemente ed efficientemente l’infrastruttura digitale?

La migrazione verso il cloud non è un percorso facilmente standardizzabile, anzi necessita di un approccio strutturato soprattutto in considerazione del fatto che oggi ormai i modelli operativi cloud centrici sono diventati parte integrante di un moderno ambiente IT. Inoltre, la crisi del 2020 ha evidenziato ancor di più il ruolo fondamentale che la flessibilità e la resilienza devono avere nelle strategie aziendali. Per questo motivo, imprese di tutte le dimensioni, soprattutto quelle che fino a qualche tempo fa si professavano scettiche, ora vedono il cloud come una componente fondamentale della propria strategia IT di medio e lungo termine.

Sullo slancio delle esperienze maturate negli ultimi mesi, anche le aziende italiane, per accelerare la trasformazione digitale e la crescita dopo la ripresa, continueranno a investire in modo aggressivo su iniziative cloud centriche. Il salto di qualità potrà però avvenire solo nel momento in cui le stesse aziende riusciranno ad adottare il cloud sia come piattaforma tecnologica che come modello operativo, trasformando competenze, processi e strutture organizzative.

Il perseguimento di tale obiettivo sarà possibile solo:

  • Disegnando e realizzando un processo di migrazione che coniughi valutazione e obiettivi di business;
  • Implementando una strategia di modernizzazione applicativa che valorizzi gli investimenti passati e integri componenti innovative di automazione (IA/ML) e containerizzazione;
  • Affidandosi a team e partner in grado di governare la complessità della gestione multicloud;
  • Trasformando e adattando ambienti aziendali mission-critical al Next Normal.

Sono queste le tematiche che IBM, in collaborazione con IDC, affronterà nel Digital Event che si terrà il prossimo 25 febbraio 2021.

Agenda

Orario Evento & Speaker
11:00

Benvenuto e apertura dei lavori

Fabio Rizzotto

Associate Vice President, Head of Research and Consulting, IDC Italy
11:05

Welcome a cura di IBM

Angelo Cirocco

General Manager - Global Technology Services, IBM Italy
11:10

Introduzione al primo topic: Journey to Hybrid MultiCloud

Sergio Patano

Associate Research Director, IDC Italy
11:15

Hybrid MultiCloud: realizzare con successo la migrazione, governare la complessità della gestione

Fabio Rizzotto

Associate Vice President, Head of Research and Consulting, IDC Italy

Fabio Ramozzi

Senior Techsales MultiCloud Services, IBM Italy

Confronto tra IDC e IBM, live poll e commento dei risultati

11:30

Introduzione al secondo topic: SAP on Hybrid Cloud

Sergio Patano

Associate Research Director, IDC Italy
11:35

SAP on Hybrid Cloud: i benefici applicati alla trasformazione dei workload ERP mission critical

Fabio Rizzotto

Associate Vice President, Head of Research and Consulting, IDC Italy

Marina Galante

SAP Leader for Technology Services, IBM Italy

Confronto tra IDC e IBM, live poll con i partecipanti e commento dei risultati

11:45

La testimonianza di un cliente: intervista a Polynt

Annamaria Codari

Global IT Director, Polynt Reichhold Group
11:50

Introduzione al terzo topic: Application Modernization

Sergio Patano

Associate Research Director, IDC Italy
11:55

Enabling Infrastructure for Application Modernization: gestire la containerizzazione e governare l’automazione

Fabio Rizzotto

Associate Vice President, Head of Research and Consulting, IDC Italy

Luca Iacovello

MultiCloud Management Technical Sales, IBM Italy

Claudio Tassini

Technical Sales Specialist, IBM Italy

Confronto tra IDC e IBM, live poll con i partecipanti e commento dei risultati

12:10

Live Q&A moderato da IDC

12:20

Final wrap up. Conclusioni a cura di IDC e IBM

12:30

Termine dell'evento

Sponsor

Partner

Contattaci

Jacopo Mancini

Conference Director

+39 342 9487861

Chi è IDC

57 Anni | 1100 Analisti | 110 Paesi

IDC è la prima società mondiale specializzata in ricerche di mercato, servizi di consulenza e organizzazione di eventi nei settori ICT e dell’innovazione digitale. Oltre 1.000 analisti in 50 Paesi del mondo mettono a disposizione a livello globale, regionale e locale la loro esperienza e capacità per assistere il mercato della domanda e dell’offerta nella definizione delle proprie strategie tecnologiche e di business a supporto della competitività e della crescita aziendale. Ogni anno IDC conduce oltre 300.000 interviste, pubblica 5.000 report di ricerca e influenza più di 10.000 CIO ai propri eventi. IDC fa parte del gruppo IDG. La filiale italiana di IDC, costituita nel 1986, integra la visione strategica sviluppata dal gruppo a livello mondiale con le proprie competenze sul mercato ICT locale. Presso la sede di Milano lavorano più di 40 specialisti, suddivisi in quattro aree (Ricerca e Consulenza italiana, IDC Insights, Industry Solutions ed EU Government Consulting) e nella divisione dedicata agli eventi.