Digital Innovation Imperatives for Successful Business Transformation

2 marzo 2021

Informazioni Generali

 

Virtual Roundtable

 

2 marzo 2021

 

11.00-12.30

 

Introduzione

Driver e approcci di successo nella nuova economia

Le imprese stanno oggi misurando sulla propria pelle cosa significa plasmare modelli di business e processi per operare nei nuovi scenari, facendo leva su strategie di trasformazione tecnologica per accelerare i cambiamenti, assicurare resilienza operativa, digitalizzare servizi per risorse interne e mercati finali.

Il ruolo dei team IT è stato e continua a essere fondamentale in questo contesto per consentire non solo continuità, ma anche eccellenza operativa; non soltanto configurazione digitale dei processi di lavoro tradizionali, ma anche rapidità di sviluppo, esecuzione digitale e automazione dei rapporti con clienti, partner ed ecosistema. La capacità di sviluppare e offrire servizi e applicazioni digitali è riconosciuta come una leva competitiva e sarà tra le priorità di investimento delle aziende europee nel 2021.

Sta avvenendo a velocità diverse, ma tutte le imprese stanno realizzando il passaggio dal puro consumo di risorse ICT alla produzione di innovazione software-based, con prodotti e servizi che si digitalizzano o si arricchiscono di componenti digitali. Entro il 2025, IDC prevede che il 60% delle aziende in Europa diventerà al tempo stesso utente e generatore di servizi digitali application-driven.

Le pratiche DevOps sono già oggetto di investimento da parte del 70% delle aziende europee. Anche in Italia, quindi, le imprese si interrogano su come costruire solide basi e logiche di “Intelligent Application Delivery” che rispondano a requisiti e KPI di business sempre più sfidanti. In questa ricetta, non possono mancare ingredienti come automation, hybrid-cloud, cloud-native.

Riflettere, orientarsi e confrontarsi per disegnare al meglio questo substrato architetturale è cruciale per impostare una strategia di “future application delivery”.

IDC, Red Hat e Intel organizzano il 2 marzo 2021 una Virtual Roundtable per discutere in maniera aperta e interattiva con technology leader e professionisti IT dei principali driver di trasformazione e dei tre grandi imperativi su cui le imprese di successo devono improntare i processi di Digital Innovation:

  1. Digitally Lean: come ripensare le logiche di automazione per semplificare e abilitare processi e organizzazione efficienti;
  2. Optimally Integrated: come disegnare o proseguire sulla roadmap hybrid cloud per garantire un’integrazione ottimale di tutte le componenti del business;
  3. Business Agility: come costruire pratiche innovative di trasformazione e sviluppo di applicazioni cloud-native per assicurare agilità di business.

Agenda

Orario Evento & Speaker
11:00

Benvenuto e Apertura dei Lavori

11:05

Digital Innovation: svolte e accelerazioni richieste dai nuovi scenari

Fabio Rizzotto

Associate Vice President, Head of Research and Consulting, IDC Italy

 

L’ingresso nel nuovo decennio apre a ulteriori trasformazioni socioeconomiche e ritmi di innovazione. Sviluppare pratiche eccellenti di digital service delivery, application development, rinnovamento cloud-driven delle architetture è un obiettivo irrinunciabile per rispondere a nuovi standard operativi e aspettative di clienti e mercati. Dove sono oggi le imprese? Quali sfide e come orientarsi?
11:25

Introduzione a cura di

Rodolfo Falcone

Country Manager Italia, Red Hat
11:30

Scenario Tecnologico a cura di Red Hat e Intel

Rinaldo Bergamini

Senior Solution Architect, Red Hat
11:50

Dibattito moderato a cura di IDC

12:30

Conclusioni e Chiusura dei Lavori

Sponsor

Partner

Contattaci

Nicoletta Puglisi

Senior Conference Manager

+39 348 5503403

Chi è IDC

57 Anni | 1100 Analisti | 110 Paesi

IDC è la prima società mondiale specializzata in ricerche di mercato, servizi di consulenza e organizzazione di eventi nei settori ICT e dell’innovazione digitale. Oltre 1.000 analisti in 50 Paesi del mondo mettono a disposizione a livello globale, regionale e locale la loro esperienza e capacità per assistere il mercato della domanda e dell’offerta nella definizione delle proprie strategie tecnologiche e di business a supporto della competitività e della crescita aziendale. Ogni anno IDC conduce oltre 300.000 interviste, pubblica 5.000 report di ricerca e influenza più di 10.000 CIO ai propri eventi. IDC fa parte del gruppo IDG. La filiale italiana di IDC, costituita nel 1986, integra la visione strategica sviluppata dal gruppo a livello mondiale con le proprie competenze sul mercato ICT locale. Presso la sede di Milano lavorano più di 40 specialisti, suddivisi in quattro aree (Ricerca e Consulenza italiana, IDC Insights, Industry Solutions ed EU Government Consulting) e nella divisione dedicata agli eventi.