Interconnettere cloud, core ed edge per accelerare la ripresa

14 aprile 2021
Registrati

Informazioni Generali

 

IDC Digital Platform

 

14 aprile 2021

 

11.00-12.00

 

Introduzione

Le infrastrutture IT evolvono verso architetture cloud connesse che permettono di governare un ecosistema digitale più adattivo capace di tenere il passo con la trasformazione continua

 

La ripresa economica si preannuncia più lenta e incerta del previsto, ma per la maggior parte delle imprese italiane è chiaro che per sopravvivere e crescere nella nuova normalità non c’è trasformazione aziendale possibile senza trasformazione delle infrastrutture IT

La pandemia ha portato molte organizzazioni a rivedere i modelli di business, con una maggiore apertura al cambiamento rispetto al passato: nel modo di lavorare, di interagire con i clienti e di guardare alla digitalizzazione dei processi e delle infrastrutture. L’aumento della forza lavoro decentrata e l’affermarsi del paradigma “as-a-service” hanno spinto le aziende a ridisegnare le architetture IT adottando approcci “cloud-connected” per migliorare sicurezza, velocità di esecuzione e agilità. 

Edge, cloud e data center formeranno un continuum basato sulla convergenza di infrastrutture eterogenee, che si estendono dal cloud ai dispositivi mobili (inclusi sensori, gateway, stazioni di rete mobile, data center centrali e cloud privati), su cui sarà possibile costruire e distribuire nuove applicazioni time-sensitive.

Infatti, dalle più recenti indagini di IDC, emerge che nel mondo il 20% delle imprese sta lavorando ad architetture cloud automatizzate e interconnesse a piattaforme digitali che permettono di governare un ecosistema di infrastrutture capace di tenere il passo con la trasformazione continua dell’azienda.

Il webinar del prossimo 14 aprile, organizzato da Equinix in collaborazione con IDC, sarà un'occasione per confrontarsi con esperti e colleghi su tematiche quali:

  • Strategie per essere protagonisti della trasformazione digitale, governare il cambiamento e contribuire concretamente al successo aziendale;
  • Cosa significa interconnettersi a un ecosistema digitale in cui confluiscono reti, partner e clienti;
  • Quali sono i passi da compiere per realizzare un’architettura cloud connessa efficiente e semplice da gestire.

Agenda

Orario Evento & Speaker
11:00

Benvenuto e Apertura dei Lavori

11:05

Dal multicloud all’edge: sfide e priorità delle imprese italiane

Daniela Rao

Senior Research & Consulting Director, IDC Italy

Un’analisi IDC sulla fase di transizione che aziende italiane stanno vivendo:

  • L’evoluzione verso il "cloud-core-edge continuum"
  • Data center e connettività: la domanda e le attese delle aziende italiane
  • L’infrastruttura digitale per resistere e affrontare il cambiamento
11:20

Live Poll

11:25

Come interconnettere le infrastrutture fondamentali della vostra azienda

Emmanuel Becker

Managing Director, Equinix

• Lavorare all’interno degli ecosistemi Finance, Manufacturing, Automotive, Fashion/Luxury/Retail, Energy, ecc.

• Cosa significa interconnessione diretta, a livello italiano e a livello internazionale?

• Il fattore velocità nella digital transformation

11:45

Q&A and Live Poll

12:00

Conclusioni e Chiusura dei lavori

Sponsor

Partner

Contattaci

Nicoletta Puglisi

Senior Conference Manager

+39 348 5503403

Chi è IDC

57 Anni | 1100 Analisti | 110 Paesi

IDC è la prima società mondiale specializzata in ricerche di mercato, servizi di consulenza e organizzazione di eventi nei settori ICT e dell’innovazione digitale. Oltre 1.000 analisti in 50 Paesi del mondo mettono a disposizione a livello globale, regionale e locale la loro esperienza e capacità per assistere il mercato della domanda e dell’offerta nella definizione delle proprie strategie tecnologiche e di business a supporto della competitività e della crescita aziendale. Ogni anno IDC conduce oltre 300.000 interviste, pubblica 5.000 report di ricerca e influenza più di 10.000 CIO ai propri eventi. IDC fa parte del gruppo IDG. La filiale italiana di IDC, costituita nel 1986, integra la visione strategica sviluppata dal gruppo a livello mondiale con le proprie competenze sul mercato ICT locale. Presso la sede di Milano lavorano più di 40 specialisti, suddivisi in quattro aree (Ricerca e Consulenza italiana, IDC Insights, Industry Solutions ed EU Government Consulting) e nella divisione dedicata agli eventi.