The Future of Workspace

Strumenti e approcci alla nuova dimensione del lavoro ibrido e collaborativo

18 maggio 2021
Registrati

Informazioni Generali

 

IDC Digital Platform

 

18 maggio 2021

 

11.30 - 12.30

 

Introduzione

Stiamo attraversando un’epoca che ha messo al centro la sfida della continuità dei processi di lavoro ibridi, un’esigenza solo apparentemente operativa ma che assume connotati strategici per le imprese.

Con un mondo del lavoro in costante mutamento, non sorprende che le piattaforme tecnologiche per la collaborazione si arricchiscano quotidianamente di nuove funzionalità, per rispondere ai requisiti di efficienza ed eccellenza. Su questi princìpi e meccanismi si gioca anche la partita della competitività.

La convinzione che i nuovi scenari abbiano accelerato lo smart working è diffusa. Ma è anche presente la consapevolezza che molte sfide legate alla produttività e alla generazione di valore siano ancora irrisolte. Dalla complessità dei processi, alle stratificazioni tecnologiche, fino alle difficoltà di accesso unificato a dati e applicazioni, non mancano gli stimoli per un ripensamento - una reingegnerizzazione ancora più profonda – del concetto di ambiente di lavoro.

Lo sanno bene le aziende che si collocano più avanti della media nella curva di uscita dalla crisi pandemica. Secondo le recenti analisi IDC, tra i vari fattori su cui i “disruptor digitali” stanno incrementando gli sforzi rientrano i modelli di lavoro hybrid, interconnessi, amplificati digitalmente.

Questa prima parte del 2021 sta confermando le aspettative raccolte alla fine del 2020 in Europa, quando il 40% delle imprese ha identificato la “workspace transformation” come una delle priorità di investimento nel breve periodo. Questi e altri driver spingeranno il valore di mercato delle applicazioni di collaborazione aziendale a una crescita media annua fino al 2024 che sfiora il 25%.

Stiamo parlando di uno dei segmenti più maturi, ma al tempo stesso più dinamici per la ricchezza delle prospettive. E’ su queste influenze continue - ma soprattutto sulle modalità con cui si sviluppano nuove best practice e approcci alla collaborazione aziendale – che le imprese hanno bisogno di trovare orientamenti, linee guida e ispirazioni.

Il webinar organizzato da Google Cloud in collaborazione con IDC il 18 maggio è un’occasione per professionisti e manager per discutere dei driver di trasformazione e degli imperativi a cui le imprese sono chiamate a rispondere per costruire modelli di collaborazione innovativi, efficienti e flessibili. Tra i temi di discussione:

  • Oltre la contingenza: scenari e approcci per modelli di lavoro ibridi e flessibili “by design”;
  • Orchestrare le molteplici dimensioni in gioco (ambienti, touch point, processi, applicazioni, profili utenti, etc) con una visione user centrica e outcome-driven;
  • Come si compone e si integra il tessuto tecnologico di strumenti e soluzioni per il workspace, dal punto di vista delle architetture IT e dell’utente.

Agenda

Orario Evento & Speaker
11:30

Benvenuto ed apertura lavori

11:35

Workspace Transformation: scenari e prospettive

Fabio Rizzotto

Associate Vice President, Head of Research and Consulting, IDC Italy
11:45

Intervento a cura di Google Cloud

Christian Strada

Google Workspace Specialist, Google Cloud
12:05

Live Poll 1

12:10

Case Study

Luigi Vassallo

CIO, Sara Assicurazioni
12:25

Q&A e Live Poll 2

12:30

Conclusioni e chiusura dei lavori

Sponsor

Partner

Contattaci

Nicoletta Puglisi

Senior Conference Manager

+39 348 5503403

Chi è IDC

57 Anni | 1100 Analisti | 110 Paesi

IDC è la prima società mondiale specializzata in ricerche di mercato, servizi di consulenza e organizzazione di eventi nei settori ICT e dell’innovazione digitale. Oltre 1.000 analisti in 50 Paesi del mondo mettono a disposizione a livello globale, regionale e locale la loro esperienza e capacità per assistere il mercato della domanda e dell’offerta nella definizione delle proprie strategie tecnologiche e di business a supporto della competitività e della crescita aziendale. Ogni anno IDC conduce oltre 300.000 interviste, pubblica 5.000 report di ricerca e influenza più di 10.000 CIO ai propri eventi. IDC fa parte del gruppo IDG. La filiale italiana di IDC, costituita nel 1986, integra la visione strategica sviluppata dal gruppo a livello mondiale con le proprie competenze sul mercato ICT locale. Presso la sede di Milano lavorano più di 40 specialisti, suddivisi in quattro aree (Ricerca e Consulenza italiana, IDC Insights, Industry Solutions ed EU Government Consulting) e nella divisione dedicata agli eventi.